IL GODIMENTO DI FERIE E PERMESSI MATURATI DA ALTRI LAVORATORI
15784
post-template-default,single,single-post,postid-15784,single-format-standard,bridge-core-2.1.8,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-20.5,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-15681
 

IL GODIMENTO DI FERIE E PERMESSI MATURATI DA ALTRI LAVORATORI

IL GODIMENTO DI FERIE E PERMESSI MATURATI DA ALTRI LAVORATORI

Il Jobs Act ha previsto la possibilità di godere di ferie e permessi anche se non sono maturati dallo stesso lavoratore che ne usufruisce.
In particolare, i lavoratori possono cedere i riposi e le ferie da loro maturati ai lavoratori dipendenti dello stesso datore di lavoro, purchè la fruizione dei riposi e delle ferie ceduti sia finalizzata ad agevolare il lavoratore che ne beneficia nell’assistenza dei figli minori, che per le particolari condizioni di salute, necessitino di cure costanti.
Inoltre, il legislatore ha demandato alla contrattazione collettiva nazionale la determinazione della misura e delle condizioni per la cessione delle ferie e dei permessi, che dovrà avvenire, in ogni caso, a titolo gratuito e non potrà avere ad oggetto le ferie ed i permessi considerati irrinunciabili ed obbligatori (ad es. riposo settimanale, periodo minimo di 2 settimane all’anno di ferie).

No Comments

Post A Comment