LAVORARE IN MALATTIA. E’ LEGITTIMO IL LICENZIAMENTO?
15763
post-template-default,single,single-post,postid-15763,single-format-standard,bridge-core-2.1.8,ajax_fade,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode-theme-ver-20.5,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-15681
 

LAVORARE IN MALATTIA. E’ LEGITTIMO IL LICENZIAMENTO?

LAVORARE IN MALATTIA. E’ LEGITTIMO IL LICENZIAMENTO?

La questione ha visto, nel corso del tempo, orientamenti della giurisprudenza tra loro contrastanti.
La recente sentenza della Cassazione del 9 ottobre (n. 24834) ha stabilito che sia legittimo il licenziamento intimato al lavoratore (nell’anno 2004!!), che abbia svolto per altro imprenditore dei compiti identici a quelli svolti in favore del datore, durante il periodo di una presunta malattia.
Non si può, tuttavia, contare su di un una posizione definitiva sul punto.

No Comments

Post A Comment