L’EX MARITO CHE NON MANTIENE LA FAMIGLIA PAGA ANCHE I DANNI

15865
post-template-default,single,single-post,postid-15865,single-format-standard,bridge-core-2.1.8,ajax_fade,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode-theme-ver-20.5,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-15681
 

L’EX MARITO CHE NON MANTIENE LA FAMIGLIA PAGA ANCHE I DANNI


L’EX MARITO CHE NON MANTIENE LA FAMIGLIA PAGA ANCHE I DANNI


Non versare l’assegno di mantenimento dei figli nè l’assegno divorzile, integra il reato di cui all’articolo 12-sexies della legge sul divorzio e può cagionare un danno morale.
Infatti, secondo il Tribunale di Roma, sentenza n. 17144/2018, l’ex marito che mantiene il suddetto comportamento e minaccia l’ex moglie di farla morire di fame, può essere condannato a risarcire il danno morale cagionato a quest’ultima, poiché il suo atteggiamento è idoneo a generare uno stato di ansia, preoccupazione ed un turbamento psichico.
Il suddetto danno deve essere liquidato in via equitativa, tenendo conto della gravità dei fatti, delle prove e del protrarsi negli anni della condotta del marito.
Pertanto, l’ex marito che si sottrae all’obbligo di mantenimento, oltre a commette un reato, può essere condannato anche al risarcimento del danno morale cagionato all’ex moglie.

No Comments

Post A Comment